Tutoraggio individuale e in piccoli gruppi

All’interno dell’Associazione “Toc Toc Famiglia” è previsto uno spazio dedicato al doposcuola.

Tale servizio nasce dalla passione, dall’interesse e dalla consapevolezza dell’importanza di trasmettere la conoscenza e la cultura ad un numero sempre maggiore di bambini e ragazzi.

  • si rivolge a bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado che presentano difficoltà e ostacoli al raggiungimento di un buon rendimento scolastico;
  • intende rispondere alle sempre maggiori esigenze delle famiglie e degli insegnanti che chiedono un supporto e un accompagnamento nello studio pomeridiano;
  • aspira a creare un ponte (terra di mezzo) tra la famiglia e la scuola al fine di migliorare la comunicazione tra le due parti;
  • si impegna a creare una buona alleanza con la famiglia. (Patto educativo di corresponsabilità)
  •  

    * * * * * *

     

    Da dove cominciare quando il momento dei compiti e dello studio pomeridiano diventa momento di scontro e tensione generando demotivazione, sconforto e insoddisfazione?

    E’ indispensabile comprendere quali sono i fattori che aiutano ad affrontare il problema per pianificare l’intervento più adatto per quello specifico studente in quel preciso contesto.

    Gli educatori di “Toc Toc Famiglia” intendono sostenere il singolo studente nel rispetto e nella valorizzazione delle caratteristiche individuali facendo emergere ciò che di autentico è già presente, pertanto:

  • favoriranno lo sviluppo di emozioni e atteggiamenti positivi utili all’apprendimento, quali la motivazione, l’autonomia e l’autostima, incoraggiando i punti di forza, sostenendo i punti di debolezza e sciogliendo gli eventuali ostacoli che impediscono di affrontare con serenità il tempo dedicato all’apprendimento e allo studio;
  • educheranno alla pianificazione e all’organizzazione della propria attività scolastica;
  • trasmetteranno valide strategie di studio al fine di costruire il proprio e personale metodo favorendo l’attenzione e la memoria;
  • stimoleranno lo studente alla riflessione, al controllo e alla consapevolezza delle proprie attività di studio e di apprendimento.
  •  

     

    “Le emozioni provate nei primi anni di vita e altre sensazioni che hanno suscitato gioia o dolore, lasciano tracce indelebili che condizioneranno le nostre azioni e reazioni nell’intero corso dell’esistenza”.

    (Rita Levi-Montalcini) 

     

    ← Precedente
    Percorso di filosofia con i bambini
    Successivo →
    Estate emotivo-didattica

    Vedi tutte le
    News


    Scrivici su Whatsapp
    Scrivici su Whatsapp Whatsapp
    Telefonaci al numero  Chiama
    Inviaci una Email Scrivi